Palazzo Pretorio La Cultura

ARCHIVIO STORICO

Il Palazzo Pretorio, nel cuore del centro storico, è una testimonianza fondamentale del passato tardo medievale di Campiglia e del suo passaggio tra le sfere di influenza di due grandi potenze della Toscana del tempo, Pisa e Firenze. Fu costruito alla metà del Duecento come sede delle istituzioni comunali, in un momento in cui il Comune di Campiglia è  legato strettamente a Pisa, del cui contado  fa parte già dal XII secolo. Il Palazzo in origine era di dimensioni più ridotte e fu ampliato a più riprese nel corso dei secoli. La facciata originale, affacciata su via Cavour, era caratterizzata dalle due grandi arcate in calcare bianco e grigio che si aprono al piano terra e conservano su una mensola di imposta un’epigrafe che data la costruzione dell’edificio al 1246, su committenza di un Gentile Rosso dei Beriti. Oggi è un luogo di cultura ed ospita l’Archivio Storico del Comune di Campiglia, la biblioteca dei ragazzi la mostra permanente di pittura e xilografia del Maestro Carlo Guarnieri e il museo del minerale. Gli stemmi: la facciata, anch’essa modificata nel tempo, è arricchita da una serie di 72 stemmi araldici, ancora oggi conservati in posto e datati a partire dal 1406, anno in cui Campiglia, seguendo il destino di Pisa, passa sotto il dominio della Repubblica Fiorentina.

DSC_0004 2 DSC_0008 16-45-57 DSC_0014 DSC_0019 2 DSC_0024 2 DSC_0031 2 DSC_0035 16-45-57

DSC_0037 DSC_0040 DSC_0047 16-45-57 DSC_0056 DSC_0062 DSC_0067 DSC_0068

DSC_0073

DSC_0084

DSC_0088 DSC_0097

 

BIBLIOTECA DEI RAGAZZI

biblio DSC_0106biblio

DSC_0107biblio

DSC_0109biblio DSC_0110biblio DSC_0113biblio

IMG_8353_22_10_2010

P1010056

P1060637

PINACOTECA GUARNIERI www.carloguarnieri.com

DSC_0179

DSC_g0120g

gDSC_0124

DSC_g0128

DSC_g0133

MUSEO DEL MINERALE